News ed eventi Cicloturismo in Sicilia

Progetto “SIBIT”, dodici operatori e giornalisti protagonisti dell’Edugrandtour ad Agrigento e Licata

alle ore 0 : 33 | categoria Eventi, scritto da Cicloturismo Sicilia

Progetto “SIBIT”, dodici operatori e giornalisti protagonisti dell’Edugrandtour ad Agrigento e Licata

Una giornata di sole ha fatto da scenario alla tappa agrigentina dell’Edugrandtour attualmente in corso sulle strade di cinque province siciliane, aderenti al progetto SIBIT (“Sustainable Inter-Regional Bike Tourism”), che si avvia ormai alla sua conclusione. Una passeggiata in bici attraverso la Valle dei Templi, su un percorso defilato rispetto alla ciclovia SIBIT vera e propria (che corre lungo la costa), ma che è stata particolarmente apprezzata dai dodici operatori turistici e giornalisti della stampa specializzata che si sono cimentati su un percorso misto sterrato-asfalto partendo dalla centrale Villa Bonfiglio per arrivare davanti al Tempio della Concordia, passando dagli impegnativi saliscendi della zona del tempio di Demetra, nel tratto più selvaggio del demanio forestale incluso nel Parco Archeologico, alla via Sacra.

Un’escursione che ha racchiuso un po’ l’essenza di questo progetto, che punta allo sviluppo del cicloturismo anche nel nostro territorio, associandolo alle bellezze naturali ed archeologiche delle cinque province che hanno aderito al progetto comunitario finanziato con il P.O. Italia-Malta 2007/2013 (Provincia Regionale di Agrigento Ente capofila).

Dopo la visita guidata nella Valle, la comitiva si è spostata a Palma e Licata, percorrendo le zone circostanti il Castello Chiaramontano e successivamente la zona costiera sino a Torre di Gaffe, apprezzando particolarmente le spiagge, il paesaggio e le numerose Ville in stile Liberty. Attualmente invece i partecipanti all’Edugrandtour sono impegnati sui percorsi della ciclovia in provincia di Caltanissetta, e successivamente si sposteranno nel Ragusano e nel Siracusano, prima del trasferimento a Malta.

Il Presidente D’Orsi esprime grande soddisfazione per la piena riuscita di questo progetto, che conferma le potenzialità dell’intesa tra la Sicilia e Malta per un ulteriore salto di qualità del nostro turismo.

Vai alla categoria | 0 commenti | scrivi commento